SERIE D. La 'Figlia del vento' Laura Invernizzi alla corte della Branchi

CREDERA (CR). Dopo alcune settimane di silenzio stampa, al termine della conuistata salvezza, al primo campionato di serie D, la società cremasca è al lavoro per il futuro

Di Francesco Jacini | Giovedì, 20 Giugno 2019 12:07

Laura Invernizzi

 

Metabolizzato l'addio a coach Riccardo Zanotti, la dirigenza crederese, con il direttore sportivo Matteo Agazzi in testa, ha lavorato alacremente per allestire la nuova formazione per la stagione 2019-20, la più competitiva possibile. Primo tassello delle gialloblù rivierasche è una vecchia conoscneza del volley cremasco, nonostante a dicembre compiaràsolo vent'anni: Laura Invernizzi.

 

Lodigiana, è cresciuto nel Volley Marudo, poi nel gennaio 2017 è passata al Capergnanica dove ha ricoperto il ruolo di schiacciatrice. 167 centimetri di agilità e potenza, è stata soprannominata 'Figlia del Vento', Invernizzi è rimasta in neroverde sino al termine della stagione. Poi l'avventura alla Properzi Lodi per due stagioni dove, grazie a coach Fabrizio Zaino, si è trasformata in libero in due campionati di C. Ora la nuova avventura a Credera come libero: se nel volley 1+1 spesso non fa sempre 2 ma 1,8 o 2,2. Si potrà intuire chi sarà il nuovo tecnico rivierasco.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù