UNDER 16. L'Autorotor nella top 12 della Lombardia

CREMA. L’Autorotor Volley 2.0 è tra le migliori 12 Under 16 della Lombardia. Le biancorosse hanno chiuso al primo posto il concentramento a tre squadre ospitato al PalaBertoni

Di Redazione | Mercoledì, 17 Aprile 2019 15:42

 L'Autorotor Crema

 

Un’intensa giornata di gare in cui per conquistare il successo oltre alla tecnica e al gioco di squadra erano necessarie resistenza fisica e motivazione. Coba e compagne hanno chiuso avanti a tutti con un doppio successo liquidando al mattino il Palazzolo dopo un avvio difficile, e nel pomeriggio il Segrate al termine di una gara a tratti nervosa per l’importanza della posta in palio.

 

La prima fase del campionato regionale Under 16 prevede 12 concentramenti da 3 squadre che si sfidano in giornata con la vincente ammessa al secondo turno. Il gruppo I viene ospitato dal Volley 2.0 vincitore del campionato provinciale Cremona-Lodi.

 

Nella prima gara, in mattinata, scendono in campo le padrone di casa contro il Palazzolo (quinta nel torneo bresciano). Le due squadre si presentano appaiate nel finale, l’Autorotor ha il primo set ball sul 24-23, il Palazzolo ribalta la situazione ma non sfrutta due opportunità. Le biancorosse tornano avanti sul 27-26 poi vengono risorpassate ma pareggiano grazie a due grandi difese e vanno poi a chiudere con l’ace di Pasian per il 30-28. Palazzolo reagisce bene e guida dall’inizio il secondo set andando a chiudere senza problemi. L’Autorotor ribalta la gara e domina terzo e quarto set. Nel pomeriggio il Segrate (settima nel torneo di Milano-Monza-Lecco) batte in tre set il Palazzolo e diventa quindi decisivo lo scontro tra milanesi e cremasche.

 

L’Autotoror parte bene e controlla il primo parziale chiuso 25-17. Il secondo set inizia all’insegna del nervosismo con un cartellino rosso mostrato alla panchina del Segrate e un giallo per il Volley 2.0. Le biancorosse partono avanti, arrivano al 18-12 ma si fanno riprendere sul 20-20 prima di ricattare con quattro punti consecutivi e chiudere sul 25-21. Anche nel terzo set è l’Autorotor a guidare, ma il margine è minimo, dal 17-13 si arriva al 19-18 poi la parità a quota 22. Dal 23 pari Coba e compagne hanno la forza per piazzare i due punti decisivi che chiudono il match e consentono il passaggio del torneo alla squadra cremasca.

 

Ora l’Autorotor tornerà in campo mercoledì primo maggio ancora in un concentramento a tre. Le avversarie saranno Orago (vincitrice girone C) e Curno (vincitrice girone H) le avversarie dell'Autorotor nel girone della seconda fase regionale.

 


Girone I

Autorotor-Palazzolo 3-1 (30-28, 17-25, 25-12, 25-14)

Volley Segrate-Palazzolo 3-0 (25-21, 25-19, 25-11)

Autorotor-Volley Segrate 3-0 (25-17, 25-21, 25-23)

 

Classifica

Autorotor 6, Segrate 3, Palazzolo 0.

 


Servizio a cura di Romano Lombardi di testi e foto


RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù