SERIE D-F. Zoo Green, domata l'Excelsior in tre set. Vetta confermata

CAPERGNANICA (CR). È stata una vera battaglia . La formazione neroverde vince l'incontro in tre ma deve sudare contro un avversario tosto come l'Excelsior Bergamo

Di Redazione | Mercoledì, 03 Aprile 2019 07:40

 Nicoletta Gavardi

 

In realtà il primo set non è stato bello da vedere, squadre un po' contratte forse con un po' troppa tensione sulle gambe ed un finale al cardiopalma nel quale la squadra di casa ha chiuso grazie a due errori avversari. Il secondo set di buon livello, Capergnanica più tranquillo limita gli errori e si porta sul 9-4, ma con una gran reazione loro tornano sotto 13-12, fase centrale punto a punto, poco attacco al centro ma con ottime percentuali di tutti gli attaccanti laterali. Sul 16-16 arriva l'allungo fino al 21-17 migliorando ancora di più la difesa, ma Bergamo non molla altro finale da forti di cuore: Capergnanica più lucido chiude con freddezza.

 

Nel terzo set la capolista parte bene, Bergamo non accusa il colpo del 2-0. Si gioca punto a punto fino al 14-13, complice un vistoso calo fisico gli la formazione orobica allunga sino al 14-20. La partita sembrava orientata ad andare al quarto, ma è qui che Capergnanica grande compattezza, voglia di non mollare e soprattutto una reazione fisica incredibile. Un parziale di undici a tre regala la vittoria, a coronamento di una grande serata da incorniciare per i colori neroverdi. Top scorer Gavardi e Ruffoni con 15 e 11 punti.

 

L'Excelsior Bergamo ha dimostrato di essere davvero in un buon momento, per Capergnanica è stata dura ma sta dimostrando di essere una squadra rocciosa, soprattutto nei finali di set tirati. Un ottimo viatico in attesa della grande sfida, quella che potrebbe decidere il campionato, quella contro la Gover Verniciature Brescia.

 

Zoo Green Capergnanica-Volley Excelsior Bergamo 3-0 (27-25, 26-24, 25-23)

 

Prossimo turno

Sabato 6 aprile. Ad Iseo, ore 20, Leonessa Siderurgica-Zoo Green Capergnanica

 

Classifica

Serie D, girone F

 


Servizio a cura di Romano Lombardi

 


RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù