SERIE A2. La Zambelli Orvieto vince il derby e riapre i giochi promozione

Il punto del campionato cadetto nelle Pool Promozione e Pool Salvezza, il punto di Edonet2

Di Redazione | Lunedì, 11 Marzo 2019 17:59

La Zambelli Orvieto

 

Pool promozione

Nel primo anticipo tra Torino e Caserta, hanno la meglio le torinesi che -non senza soffrire- piegano la resistenza di una Volalto decisa a vendere cara la pelle: ne è scaturita una partita di alta intensità agonistica e che -a dispetto del 3 a 0 finale- ha visto parziali alti con un primo set terminato all’ultima palla, e il secondo incerto sino alla fine, con un calo delle casertane nel corso del terzo set poi gestito bene dal CUS. Nell’altro anticipo Trento supera di slancio e di carattere un Mondovì ultimamente in affanno: partita non bella, con le piemontesi che partono male nel primo set, vincono il secondo e poi è brava Trento a gestire una situazione che la vede sempre in vantaggio negli altri due set. Da notare i 27 punti della trentina Fiesoli, mentre Zanetti anche stavolta è rimasta un po’ in ombra, lontana dai suoi standard abituali. Ma è a Perugia che va in onda il colpo di scena della sconfitta della Bartoccini, caduta nel derby, che -essendo per l’appunto un derby- non manca di tenere fede a emozioni e a colpi di scena tipici di questo genere di partite. A una prima parte nella quale Perugia domina in lungo e in largo lasciando poco alla Zambelli, fa seguito un terzo set che termina ai vantaggi a favore delle ospiti e che lascia scorie mentali nelle atlete biancorosse, che non riescono a reagire e che vedono le “cugine” orvietane gestire bene le fasi finali del quarto set e di un tiebreak comunque combattuto e che termine dopo quasi mezzora! E nonostante cinque set da brividi, nessuna giocatrice perugina supera i 20 punti, segno però di un gioco di squadra che premia un collettivo che saprà certo risollevarsi da questa< sconfitta, mentre per Orvieto continua il momento felice di Decortes che mette a segno 22 punti. Vince bene il Soverato sul campo di un Ravenna contratto e che forse approvai male la partita, soprattutto in un secondo set senza storia. Bene Mendaro tra le romagnole, Mendaro che non cede e cerca di spronare le compagne ma senza successo, a parte un terzo set interminabile: buono il livello di gioco di Soverato che mette in risalto -attraverso la palleggiatrice Boldini- un collettivo ben messo in campo da mister Napolitano. Senza molta storia la vittoria del San Giovanni in Marignano contro Martignacco, purer qui con l’eccezione di un terzo set giocato “alla disperata” dalle friulane; sugli scudi Manfredini con 21 punti. In classifica Perugia ora mantiene quattro punti di vantaggio si Trento e cinque su Soverato, mentre più staccate Torino e San Giovanni in Marignano sono appaiate al quarto posto. Orvieto, vincendo il derby, fa un bel salto verso i playoff staccando Mondovì che vanta sei punti su Caserta e Ravenna sempre più indietro. Ultima Martignacco, fuori da ogni gioco.

 

Pool promozione, risultati

Delta Informatica Trentino-Lpm Bam Mondovi’ 3-1 (25-16, 22-25, 25-21, 25-18)

Bartoccini Gioiellerie Perugia-Zambelli Orvieto 2-3 (25-22, 25-16, 24-26, 20-25, 20-22)

Barricalla Cus Torino-Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta 3-0 (25-23, 25-22, 25-21)

Omag S.Giov. In Marignano-Itas Citta’ Fiera Martignacco 3-0 (25-12, 25-16, 26-24)

Conad Olimpia Teodora Ravenna-Volley Soverato 0-3 (20-25, 18-25, 27-29)

 

Pool promozione, classifica

Bartoccini Gioiellerie Perugia 29; Delta Informatica Trentino 25; Volley Soverato 24; Barricalla Cus Torino 22; Omag S.Giov. In Marignano 22; Zambelli Orvieto 20; Lpm Bam Mondovi’ 19; Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta 13; Conad Olimpia Teodora Ravenna 13; Itas Citta’ Fiera Martignacco 8.

 

Pool salvezza

Nell’anticipo del girone, bella vittoria del Baronissi a Sassuolo, dopo una bella partita durata due ore, tra due squadre tranquille e che hanno giocato in scioltezza. Soprattutto la prima metà di partita, tra il primo e il terzo set, ha visto un’alternanza e un equilibrio tali da emozionare gli spettatori presenti. Un primo set finito ai vantaggi per la Canovi, è stato seguito da un secondo altrettanto avvincente vinto dalla P2P che ha bissato nel terzo set. Poi la stanchezza ha prevalso tra le campane, e il Sassuolo ne ha approfittato senza problemi, ma il tiebreak è stato decisivo in un finale di marca salernitana, con Baronissi che ringrazia Arciprete e i suoi 23 punti, mentre nel Sassuolo è Squarcini che ha messo a segno 22 punti. Nello scontro diretto per la permanenza in A2, Roma vince contro Marsala e raggiunge le siciliane. Partita bella e intensa tra due compagini che non vogliono rassegnarsi e che è rimasta incerta sino ai vantaggi di un quarto set emozionante. Ha vinto Roma che sfrutta il fattore campo e una super Cvetnic (22 punti) coadiuvata da una mai doma Percan (20), mentre la “sigellina” Taborelli con 24 realizzazioni è la miglior attaccante di partita.
Poca storia nella partita tra Pinerolo e Montecchio, un derby tra società con la denominazione “Union” e che ha visto imporsi per 3 a 0 le piemontesi, così come poco da dire ha avuto Cutrofiano-Olbia, che con un netto 3-0 per le pugliesi ha quasi decretato la retrocessione dell’Hermaea in Serie B1. In classifica Sassuolo conserva quattro punti di lunghezza su Baronissi mentre Pinerolo e Montecchio a pari punti si avviano verso la salvezza che ancora non ha acquisito del tutto Cutrofiano: pugliesi che comunque sono a caccia degli ultimissimi punti per scrollarsi definitivamente di dosso Marsala e Roma a braccetto in una corsa alla salvezza davvero emozionante e alla quale difficilmente Olbia (ultimo con soli sei punti) si aggiungerà

 

Pool salvezza, risultati

Cuore Di Mamma Cutrofiano-Volley Hermaea Olbia 3-0 (25-16, 25-19, 25-18)

Eurospin Ford Sara Pinerolo-Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 3-0 (25-17, 25-21, 25-20)

Canovi Coperture Sassuolo-P2p Givova Baronissi 2-3 (26-24, 23-25, 22-25, 25-16, 11-15)

Acqua & Sapone Roma Volley Group-Sigel Marsala 3-1 (25-20, 22-25, 25-22, 27-25)

 

Pool salvezza, classifica

Canovi Coperture Sassuolo 25; P2p Givova Baronissi 21; Eurospin Ford Sara Pinerolo 19; Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 19; Cuore Di Mamma Cutrofiano 18; Sigel Marsala 12; Acqua & Sapone Roma Volley Group 12; Volley Hermaea Olbia 6.

 


Servizio a cura di Edo Beltramelli

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù