SERIE B2-B. Arda Volley, successo esterno che vale il terzo posto

FIORENZUOLA D'ARDA (PC). Prosegue la marcia vittoriosa di una bella Pavidea, in un girone di ritorno che ha visto solo vittorie per il sodalizio di patron Bargazzi

Di Redazione | Lunedì, 11 Marzo 2019 15:15


Sesto successo consecutivo ai danni di un Olginate capace nel girone d’andata di espugnare il PalaMagni in maniera netta e perentoria. La squadra piacentina non ha concesso nulla alle avversarie, tenute sempre dietro nei parziali di ogni set, accelerando nei finali di frazione con una Serena Tosi sempre più a suo agio nel ruolo di opposto e Natascia Marini chirurgica nei momenti clou dell’incontro. Regna l’equilibrio per gran parte del set, con nessuna delle due squadre capace di scavare quel solco utile alla fuga. Tra le biancorosse in gran spolvero Serena Tosi che firma quasi tutti gli attacchi nella prima parte di frazione, tra le padrone di casa è Giobbe la più vivace e continua. Sul 17 pari accelerata biancorossa firmata Tosi, ma un attacco out di Reverberi e una veloce della rientrante Cardoni sanciscono ancora parità a quota 19. Si arriva 23 pari e diventa protagonista Natascia Marini. Prima firma il ventiquattresimo punto con un bell’attacco nei tre metri, poi realizza l’ace che chiude il set.

 

Marini indiavolata 

Parte meglio Fiorenzuola sospinta da due attacchi vincenti di Villa e da un ace di Izzo. 4-1 Pavidea ma Olginate rientra subito e si prosegue sulla falsariga del primo set con le squadre sempre vicinissime nel punteggio. Parità a 8, poi a 12, ancora a 14. Piccolo strappo ospite griffato Marini e Tosi (ace). Fiorenzuola avanti di 3 lunghezze. La Pavidea come uno squalo sente l’odore del sangue e non molla più il vantaggio. Marina Cattaneo con il suo pezzo forte, la fast, firma il ventiquattresimoesimo punto e al primo set point la Pavidea chiude con un pallonetto millimetrico di Natascia Marini. Forte di due set di vantaggio Fiorenzuola non ripete l’errore commesso a Genova con Serteco e a Casazza. Non stacca le mani dal manubrio e continua a pedalare forte. Natascia Marini diventa imprendibile per la difesa dell’Olginate e Luana Villa trova continuità al servizio e in attacco. Scende la notte per le padrone di casa costrette da subito ad inseguire. 7-2 Fiorenzuola. Il punteggio si dilata a favore delle ospiti 17-11 con il muro Pavidea che sporca tutti gli attacchi di Fezzi e Giobbe. Solamente Cardoni è difficile da fermare e Olginate si aggrappa a lei. Ma il ciclone biancorosso è inarrestabile e Fiorenzuola vola 21-13. Olginate trova energie inaspettate per provare l’ultimo, disperato tentativo di rientrare nel match. Sempre Cardoni a trascinare le compagne che si portano a 4 sole lunghezze. 22-18. Ma lo show di una Marini indiavolata prosegue e la banda biancorossa mette a terra gli ultimi attacchi punto in fotocopia usando le mani del muro avversario. Al primo match point a chiudere le ostilità è Marina Cattaneo dalla sua mattonella preferita.

 

Terzo posto

Sfruttando il mezzo passo falso di Costa Volpino che ha avuto ragione del Busnago solo al tiebreak, la Pavidea la raggiunge in classifica al terzo posto e per la prima volta in questo Girone di ritorno si ritrova in piena zona playoff. Anche verso la vetta il gap è diminuito in virtù della sconfitta della capolista Busa in casa di Alseno. 4 soli punti dividono Fiorenzuola addirittura dal primo posto e tra 15 giorni le biancorosse saranno impegnate ad Alseno per un derby che potrebbe valere una stagione. Ma le biancorosse devono ora mettere nel mirino Busnago, prossimo avversario al PalaMagni, per centrare la settima vittoria consecutiva e prepararsi al meglio per il big match.

 

Polisportiva Olginate – Pavidea Fiorenzuola 0-3 ( 23-25 20-25 19-25 )

 

Polisportiva Olginate: Fizzotti (L), Angelinetta 4, Giobbe 15, Cardoni 15, Colombo V. 2, Guerini 6, Malvaso, Fezzi 7, Moreschi, Serafini. NE: Cattaneo, Colombo I. All. Ivan Iosi.

 

Pavidea Fiorenzuola: Villa 13, Cattaneo 10, Reverberi 3, Tosi 13, Tonini, Coti Zelati (L), Izzo 1, Marini N. 14. NE: Bratoni, Ravanetti, Zeliani, Dolera. All. Roberto Marini.


Classifica

Conad Alsenese 43, Busa Foodlab Gossolengo 43, Cbl Costa Volpino 39, Pavidea Ardavolley Fiorenzuola 39, Brembo Volley Team 35, Psa Olympia Genova 32, Lemen Volley Almenno 30, Serteco V.School Genova 27, Elevation Crai Olginate 26, Caseificio Paleni Casazza 24, Dolcos Volley Busnago 23, Cartiera dell'Adda Mandello 19, Normac AVB Genova 19, Iglina Albisola Pallavolo 0.

 

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 


RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù