FIPAV CRE-LO. Corso d'aggiornamento, "La Didattica della Ricezione"

CREMONA. Si è svolto domenica 20 gennaio, presso la palestra di Via Diritta 2, con 40 persone presenti, il 2° Corso Tecnico per Allievi Allenatori, esclusivamente per giovanile, organizzato dalla Commissione Allenatori del Comitato Territoriale FIPAV Cre-Lo

Di Redazione | Domenica, 27 Gennaio 2019 11:14

La lezione

 


Il tema del pomeriggio è stato "La Didattica della Ricezione", trattato da Antonio Bellan, Docente Nazionale Federale, Docente nazionale abilitato all'insegnamento giovanile, nonchè allenatore di tutto il settore maschile della società Spazio Fitness di Pizzighettone e della U14F della Libertas Piceleo.

 

Definizione dei ruoli

La prima parte è stata dedicata alla identificazione delle caratteristiche prioritarie per la determinazione dei ruoli, ovvero quali sono le caratteristiche a cui l'allenatore deve prestare attenzione per capire qule il ruolo più adatto per un giocatore e che determinano una predisposizione ad un ruolo piuttosto che un altro. Coach Bellano, specifica: "Dopo aver definito questo aspetto, bisogna lavorare sulla specializzzione del ruolo, per valutare se effettivamente è quello adatto, in quanto anche l'aspetto psicologico e quello tattico contano, non solo quello tecnico".

 

La ricezione

Nella seconda parte è stata fatta la disanima del lavoro sulla ricezione: "Per quanto riguarda la didattica della ricezione - sottolinea coach Bellano - ci siamo focalizzati su cosa è necessario prestare attenzione, se al bagher frontale, laterale o palleggio e quando si devono utilizzare; successivamente il riferimento alla battuta, in base alla battuta che tipo di bagher devo utilizzare, ovvero, se la battuta viene fatta spin meglio il bagher frontale, se viene fatta float, meglio quello laterale".

 


Ufficio stampa Fipav Cre-LO


RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù