CHALLENGE CUP. La Saugella nel G8 del torneo, sconfitto il Gent al tiebreak

MONZA. Servivano due set alla Saugella per staccare il pass per i Quarti di finale della Challenge Cup e due set sono arrivati, prima di vincere al tiebreak

Di Redazione | Giovedì, 24 Gennaio 2019 07:56

 Anne Bujs

 

Missione compiuta per la Saugella Team nella gara di ritorno degli ottavi di finale della Challenge Cup: la squadra di Falasca bissa anche davanti al pubblico amico il successo ottenuto in Belgio contro il Bank Gent, e accede così al turno successivo della manifestazione organizzata dalla CEV. Alla Saugella, in virtù del 3-0 dell'andata, è sufficiente aggiudicarsi i primi due set per assicurarsi il passaggio ai Quarti di finale; poi la squadra di casa subisce la rimonta del Gent, festeggiando infine al tie break. Nel turno successivo, in programma dal 5 al 14 febbraio, le brianzole affronteranno le slovene del Calcit Volley Kamnik, che hanno eliminato nel doppio confronto le Ladies in Black Aachen, pur perdendo per 3-2 la gara di ritorno in Germania.

 

Turnover

Alle belle prove del primo e secondo gioco delle monzesi, con Melandri e Devetag in evidenza dal centro e Orthmann e Buijs brave a finalizzare con continuità, la squadra belga risponde con una reazione veemente nel terzo e quarto guidata da una scatenata Stragier (23 punti, 3 ace e 2 muri) e gli ottimi turni al servizio di Vandewiele e Reinders (4 ace per la prima). La Saugella, nonostante il massiccio turnover, con alcune fasi della gare con Begic nel ruolo di libero per far riposare Arcangeli, torna forte nel tiebreak, sprintando forte nel prologo Melandri, Buijs e Devetag, e ottenendo il quarto successo consecutivo nella manifestazione continentale.

 

Dichiarazioni

Francesca Devetag (centrale Saugella Monza): “Vincere i primi due set e passare il turno era l’obiettivo della serata. Più si va avanti e più la posta in palio si alza, come il desiderio di andare avanti, fino in fondo, che è certamente la nostra priorità. Il calo nel terzo e quarto set non rispecchia quello che siamo. Qualcosa non ha funzionato ma siamo pronte a ripartire tutte insieme con umiltà, grazie ai valori che possiede la squadra e il gruppo”.


Saugella Monza - VDK Bank GENT 3-2 (25-19, 25-13, 24-26, 19-25, 15-7)

 

Saugella Monza: Ortolani 4, Partenio 5, Balboni, Devetag 15, Buijs 17, Melandri 10, Arcangeli (L), Begic (L), Orthmann 15, Facchinetti 4, Bianchini 7. Non entrate: Adams, Hancock. All. Falasca Fernandez.

 

Vdk Bank Gent: Catry 13, Maertens 6, De Quick, Vandewiele 12, Reinders 10, Stragier 23, Neyt (L), Neyt 2, De Quick, Vermote, Jacquemyn. All. Engelschenschilt.


Sedicesimi di finale

Prinz Brunnenbau Volleys Perg-Saugella Monza 0-3, Saugella Monza-Prinz Brunnenbau Volleys Perg 3-0.

 

Ottavi di finale

VDK Bank Gent-Saugella Monza 0-3, Saugella Monza-VDK Bank Gent 3-2

 

Il punto

Sono rimaste in otto a contendersi la manifestazione che un tempo si chiamata Coppa delle Coppe, poi Top Teams Cup e dal 2008 Challenge Cup. Nella parte alta del tabellone le greche del Thiras sfideranno le turche dell'Ayidin Bbssk che ha frenato nei Sedicesimi ha frenato la corsa del Besiktas Istambul, le slovene del Nova Gorica dove milita l'italiana Patrizia Zampedri ha sconfitto in rimonta il Vasas Budapest (3-1, 2-3) ed affronterà le elvetiche del Kanti Schaffhausen. Interessante il quarto tra il Volero Le Cannet e le ceche del Dukla Liberec . Il programma completo.

 

Quarti di finale

Ao Thiras (Gre)-Ayidin Bbssk (Tur)

Gen I Volley Nova Gorica (Slo)-Kanti Schaffhausen (Svi)

Volero Le Cannet (Fra)-Dukla Liberec (Cze)

Saugella Monza (Ita)-Calcit Volley Kamnik (Slo)

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani


RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù