CHALLENGE CUP. Vero Volley batte Belgrado e passa ai Quarti

MONZA. La Vero Volley conquista la sua quarta vittoria di fila nella CEV Challenge Cup, qualificandosi ai Quarti di Finale della manifestazione

Di Redazione | Martedì, 15 Gennaio 2019 23:31

 Viktor Yosifov

 


A farne le spese è la Stella Rossa di Belgrado, arrivata alla Candy Arena già con un pesante passivo da recuperare (monzesi vincenti in Serbia 3-0 nella gara di andata), apparsa comunque generosa nel lottare nei primi due set. Ad una partenza decisa dei monzesi nel primo gioco, con Ghafour, Dzavoronok e Yosifov (9 punti, 80% in attacco) ad incidere in attacco, gli ospiti hanno risposto positivamente nel secondo, partendo forte e chiudendo il parziale a loro favore con Nejic ad incidere in attacco e a muro e Masulovic a fargli eco con degli ottimi turni al servizio. Bella reazione dei padroni di casa però nel terzo parziale: gli scatenati Galliani (7 punti, di cui 1 ace e 2 muri) e Beretta (9 punti, 83% in attacco) importanti nel trainare i loro alla qualificazione (a Monza bastava vincere due set per blindarla). Nel tie-break cambi da entrambe le parti: ancora una volta però la Vero Volley ad apparire più convincente, con Buchegger, ben servito da Calligaro, a fulminare la difesa della Stella Rossa e Buti, Arasomwan e Botto a dargli manforte. I lombardi proseguono il loro cammino senza sbavature nella competizione, in attesa di conoscere gli avversari del prossimo turno, che saranno una tra la vincente della sfida tra Savo Volley Kuopio (Finlandia) e Calcit Volley Kamnik (Slovenia). La gara di andata, giocata in Finlandia, ha visto vincere i padroni di casa 3-2.

 

Post partita

Andrea Galliani (schiacciatore Vero Volley Monza): “Ci portiamo a casa questa bella qualificazione con l’obiettivo di continuare a tenere alta l’attenzione. Stasera ci sono stati dei momenti in cui non l’abbiamo fatto e dovremo cercare di evitarlo. Stasera, oltre ad una buona prestazione a muro, siamo stati bravi a non calare l’attenzione nei momenti importanti. Forse non siamo stati sempre brillanti ma abbiamo avuto la capacità di chiuderla a nostro favore. Ora aspettiamo la nostra avversaria e poi cercheremo di preparare al meglio il prossimo confronto”.

 

Vero Volley Monza – Crvena Zvezda Beograd 3-1 (25-20, 25-27, 25-19, 25-20)

 

Vero Volley Monza: Botto 6, Beretta 9, Orduna 1, Dzavoronok 9, Yosifov 9, Ghafour 10; Rizzo (L). Buti 1, Calligaro, Galliani 7, Arasomwan 2, Giannotti 1, Buchegger 8. N.e. Picchio (L). All. Soli

 

Crvena Zvezda: Pavlovic 3, Jovanovic 5, Dodic 11, Nejic 21, Masulovic 10, Petrovic. Jevtic (L). Sindjelic, Meljanac 1, Tadic 1, Andonovic 1. N.e. Petkovic. All. Kobiljski

 

Percorso, Challenge Cup 2018-19

Sedicesimi di finale: Parnu Vk-Vero Volley 0-3, Vero Volley-Parnu Vk 3-0

Ottavi di finale: Stella Rossa Belgrado-Vero Volley 0-3, Vero Volley-Stella Rossa Belgrado 3-1

Quarti di finale: andata 29-31 gennaio, ritorno 12-14 febbraio

Semifinali: andata 27 febbraio, ritorno 6 marzo

Finale: andata 20 marzo, ritorno 27 marzo

 

 

Servizio a cura di Romano Lombardi

 


RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù