CURIOSITA'. Elitsa Vasileva vs Polina Rahimova, le Super Bomber contro

CASALMAGGIORE (CR). Savino del Bene-Pomì non è solo il derby di famiglia tra le sorelle Bosetti, Lucia e Caterina

Di Francesco Jacini | Venerdì, 16 Novembre 2018 19:13

 Elitsa Vasileva e Polina Rahimova (foto © Muliere)

 



La sfida che metterà di fronte le toscane di Carlo Parisi, attualmente settime, e le rosa cremonesi, capoliste insieme a Busto Arsizio, sarà una sfida nella sfida tra la bulgara Elitsa Vasileva e l'azera Polina Rahimova, le due bomber del volley mondiale. L'opposta della nazionale dell'Azerbaijan è la detentrice del record del mondo di punti realizzati in una sola gara, 58, record stabilito nel dicembre 2015 quando militava nel campionato giapponese (l'incontro era Toyota Auto Body Qeenseis e l’Hitachi Rivale). Il primato di Rahimova ha superato quello di Vasileva che nella stagione precedente ma nel campionato sudcoreano fece 57 punti nella gara tra Heungkuk Life Pink Spiders e Hi-Pass Zenith Korea Expressway. Per la prima volta si troveranno dalle due parti del campo in campionato.

Rahimova

Entrambe nate nel 1990, Rahimova il 5 giugno, Vasileva io 13 maggio hanno percorsi e carriere diverse ma simili allo stesso tempo che non le hai messe di fronte. Dopo aver compiuto il giro del mondo pallavolistico Azerbaijan, Corea del Sud, Giappone e Turchia, l'azera, soprannominata Magnitudo, è alla prima stagione nella serie A1; nelle prime giornate ha fatto valere centimetri (198) e potenza con 93 punti (86 attacchi vincenti, 5 ace e 2 muri), trascinando Casalmaggiore in vetta alla classifica.

Vasileva

Arrivata giovanissima in A2 con la maglia della Magic Pack Cremona (lasciando un ricordo positivo), ha vestito successivamente le maglie di Perugia e Bergamo (1 scudetto). Brasile, Corea del Sud, Turchia e Russia le tappe del rientro in Italia con Scandicci. La schiaccitrice di posto 4 bulgara, alta 194 centimetri, rientrata da un infortunio ha dato un contributo al successo toscano controil Club Italia (6 punti). Lasciatasi alle spalle un periodo difficile vuole essere protagonista nella stagione della Savino del Bene.



 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù