GIOVANILI. Millenium, presentati i capitani della squadre Under

BRESCIA. "Il Capitano è un invincibile. Il Capitano è colui che si sappia nello spogliatoio che quando si vince deve esaltarsi ma un minuto dopo deve essere ponderato e pensare alla battaglia che ci sarà" (Professor Franco Scoglio in ricordo di Gianluca Signorini)

Di Redazione | Mercoledì, 17 Ottobre 2018 11:09

 In copertina la serie D, targa Millenium

 

Nei giorni scorsi il settore giovanile della Millenium Brescia ha votato ed eletto i capitani dei rispettivi team giovanili. Per la serie D sarà Ilaria Venturini, per la Prima Divisione Mara Pizzi, Alessia Marelli dell'Under 18 e Lucrezia Piovani per l'Under 16. "Tutte le ragazze hanno votato quattro persone - spiega - la manager Lucrezia Catania - E' stata un'idea del responsabile dell'area tecnica Matteo D'Auria per capire le dinamiche di gruppo votate ad esempi molto positivi". Metodo all'olandese come il grande Ajax degli anni '70 (quelle delle tre Coppe dei Campioni consecutive, vinte dal 1971 al 1973). Di seguito le dichiarazioni delle protagoniste.

 

Capitani

Ilaria Venturini: "Capitano vuol dire essere una persona che sappia tirar su la squadra nei momenti difficili. E' una grande responsabilità ma ho sempre desiderato farlo. Contenta che le mie compagne di squadra mi abbiano dato fiducia in questo ruolo".

 

Mara Pizzi: "E' un grado molto importante per la squadra, e sono molto felice di poterlo essere. Sarà un'esperienza nuova in Millenium e vedrò di essere all'altezza del ruolo".

 

Alessia Marelli: "Rappresentare, guidare e sostenere la squadra in qualsiasi situazione, ecco cosa vuol dire per me essere capitano. Sono molto felice e non mi aspettavo di essere votata in questo ruolo molto importante".

 

Lucrezia Piovani: "Il Capitano non è detto che sia la giocatrice più forte, ma una persona che ti incita a fare meglio e deve tirar su la squadra e non deve mollare mai. Voglio aiutare la squadra e cercare di mediare i problemi e trovare la soluzione, fare da filtro a staff tecnico e dirigenti".

 

Stagione impegnativa

Saranno loro a portare la fascia di capitano al braccio durante i rispettivi campionati del comitato territoriale di Brescia nei quali le formazioni delle giovani Leonesse saranno impegnate in questa stagione 2018-19, che si preannuncia impegnativa e ricca di soddisfazioni.

 


Servizio a cura di Romano Lombardi

 


RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

Tiramisù