SERIE A1. Banca Valsabbina, Brescia ruba un solo set a Monza: finisce 3-1 per la Saugella

MONZA. Priva di Nicoletti e Pietersen, la Banca Valsabbina combatte due set, poi le brianzole accendono il turbo. Sabato il return match al PalaGeorge con inizio riscaldamento alle 16.30

Di Redazione | Giovedì, 11 Ottobre 2018 09:56

In copertina Rivero e Veglia a muro

 

Nuovo test precampionato della Banca Valsabbina Millenium. Le Leonesse di coach Mazzola hanno effettuato un allenamento congiunto contro la Saugella Monza, ex formazione del tecnico lodigiano (dal 2012 al 2014) e di Anna Nicoletti (2016-17). Il risultato ha dato nuove indicazioni allo staff tecnico in vista del debutto in campionato di domenica 28 ottobre al Pala Igor di Novara, campo della formazione vice campione d’Italia. Prive di Pietersen e Nicoletti, tenute ancora precauzionalmente a riposo, la Banca Valsabbina scende sul rettangolo di gioco della Candy Arena di Monza con Di Iulio opposta a Bartesaghi, Rivero e Villani in posto 4, capitan Veglia e Washington centrali, Parlangeli libero. Monza risponde con Balboni al palleggio, opposta a Bianchini, Devetag e Melandri al centro, Begic e Hortmann in banda, Arcangeli libero. Il team Falasca accusa le assenze di Ortolani, Buijs, Adams ed Hangcock impegnate con le rispettive nazionali ai Mondiali in Giappone.

Colpo finale

Primo parziale equilibrato nei primi scambi (11-10), dopodiché Monza allunga (16-12), Brescia recupera alcune lunghezze (18-16, Bartesaghi) e resta in scia delle brianzola con la spagnola Rivero. La Banca Valsabbina agguantata la parità a quota 23, ma Monza ha il colpo finale con Begic (25-23).

Bene Rivero

La musica cambia nel secondo. Le Leonesse prendono in mano le redini del gioco (3-8), costringendo Monza a fermare il tempo. L’inerzia del set è favorevole a Brescia che con gli attacchi di Washington al centro e Rivero in posto 4 prende il largo (11-16) ed amministra il vantaggio fino alla fine (18-25).

Battaglia a rete

Terzo parziale lottato: Monza conquista qualche punto di vantaggio, a Partenio risponde Bartesaghi (9-8); il Saugella Team Monza in attacco è più precisivo ma la Banca Valsabbina non si fa sorprendere 16-12, Devetag griffa il 18-12. Nel frangente Mazzola da spazio al roster: dentro Biava, Miniuk e Norgini. Monza archivia 25-17. Nel quarto parziale sia Mazzola che Falasca rimescolano le carte. Fra le fila bresciane c'è Manig al posto Di Iulio insieme a Biava e Rivero in banda, Washington e Miniuk al centro, Norgini libero. Tuttavia la Saugella si impone 25-17 controllando bene il gioco.

Ritorno

Il test match di ritorno tra Banca Valsabbina e Saugella si terrà sabato 13 ottobre al PalaGeorge di Montichiari. Inizio riscaldamento, ore 16.30, il fischio d’inizio è previsto alle 17.30 circa. Ingresso libero.
 

Saugella Monza-Banca Valsabbina Millenium Brescia  3-1 (25-23, 18-25, 25-17, 25-17).

Saugella Monza: Tommasin, Arcangeli (L), Partenio 6, Balboni 3, Devetag 11, Begic 4, Orthmann 16, Facchinetti 4, Bianchini 19, Dalsaso, Bonvicini, Bianchi ne, Melandri 3. All.: Falasca.

Banca Valsabbina Brescia: Biava 3, Rivero 8, Norgini, Manig, Di Iulio 2, Villani 9, Parlangeli (L), Bartesaghi 13, Washington 10, Veglia 3, Miniuk 2. All.: Mazzola.


Servizio a cura di Pierluigi Rudiani


RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù