SERIE A1. Valsabbina, la centrale Haleigh Washington conquista la Pan Am Cup

SANTO DOMINGO (REPUBBLICA DOMINICANA). Banca Valsabbina protagonista nelle competizioni internazionali con le ragazze del futuro roster. Haleigh Washington in gran forma segna 14 punti in finale

Di Redazione | Lunedì, 16 Luglio 2018 07:10

In copertina la nazionale degli Stati Uniti ed Haleigh Washington

 



A fine giugno l'alzatrice Isabella Di Iulio e l'opposta Anna Nicoletti hanno conquistato il quinto posto con la nazionale 2020 agli ultimi Giochi del Mediterraneo,a spese della futura compagna di squadra, Jessica Rivero Marin della Spagna, nei giorni scorsi un'altra Leonessa, la centrale Haleigh Washington, ha dato un'impronta decisiva nel successo degli Stati Uniti all'ultima Pan Am Cup 2018.

Pan American Cup

70 punti tra cui 20 muri e 7 aces sono i numeri della nuova centrale della Banca Valsabbina Brescia di coach Enrico Mazzola nella manifestazione, svoltasi a Santo Domingo, capitale della Repubblica Dominicana. dall'8 al 14 luglio, che ha visto partecipare dodici formazioni e conquistare in rimonta l'importante torneo dagli Stati Uniti davanti alle padrone di casa, al termine di una gara combattuta sul filo del rasoio dal primo all'ultimo scambio: 3-2 (26-24, 25-21, 21-25, 19-25, 8-15).

Fase a gironi

La nazionale a stelle e strisce, campione uscente, è stata inserita nel raggruppamento B insieme a Porto Rico, Cuba e Trinidad & Tobago. Il debutto per Haleigh Washington e compagne (tra cui Lauren Carlini, giocatrice dell'Igor Novara, Chiaka Ogbogu, neo acquisto di Filottrano e Sarah Wilhite ex Busto Arsizio) non è stato semplice come dimostra il 3-1 finale. La giocatrice della Banca Valsabbina ha realizzato 8 punti (7 attacchi ed 1 muro). Nella seconda gara in calendario, gli Stati Uniti si sono arresi a Cuba al tiebreak: non sono bastati i 16 punti (8 attacchi, 4 muri e 4 servizi vincenti) di Washington per riuscire a conquistare la vittoria. Vittoria che è arrivata nel turno successivo per 3-0 sul Porto Rico (squadra dove gioca Daly Santana, schiacciatrice di Firenze), ha messo a segno 8 punti (5 attacchi, 1 muro e 2 aces).

Eliminazione diretta

Questa vittoria ha permesso agli Stati Uniti di coach Jona Newman-Gonchar di raggiungere il primo posto ed il pass per i Quarti di finale. Nella fase ad eliminazione diretta gli 11 punti (7 attacchi e 4 muri) della giocatrice nativa di Colorado Springs sono stati decisivi nel piegare la resistenza della Colombia. In semifinale la centrale della Banca Valsabbina Brescia (top scorer degli States insieme a Sarah Wilhite e Adora Anae con 13 punti, di cui 3 muri ed 1 ace) ha dato un impronta decisiva sul successo a spese del Canada, squadra dove militano alcune vecchie e nuove conoscenze del nostro campionato quali Megan Cyr, Alicia Ogoms e Alexa Grey, allenate da Marcello Abbondanza.

Bis Usa

Nell'atto conclusivo gli Stati Uniti hanno battuto la Repubblica Dominicana del forte libere Brenda Castillo e Brayelin Martrinez, dal conto suo Washington ha messo a segno 14 punti (9 attacchi vincenti e cinque muri, nessun errore in attacco). Il team a stelle e strisce, dunque, bissa il successo 2017 ed iscrive il proprio nome nell'albo d'oro della Pan Am Cup per la sesta volta (2003, 2012, 2013, 2015, 2017, 2018). Un trionfo che potrà essere di buon auspicio per Haleigh Washington in vista della prossima stagione con la maglia bianconera della Banca Valsabbina Millenium nel campionato di serie A1, il primo della centrale e della giovane società bresciana.

 

 

 

Servizio a cura di Romano Lombardi


RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù