EVENTI. All Star Game, soffia il vento del West Cr. Serata indimenticabile di volley

CREMONA. Attesa, tensione del momento ed infine la consapevolezza che gli sforzi profusi negli ultimi mesi sono stati ripagati dagli applausi del pubblico e dai complimenti dei partecipanti. Gallery delle premiazioni

Di Redazione | Domenica, 24 Giugno 2018 07:11

In copertina le due formazioni

 



Si può racchiudere in poche parole il primo All Star Game del volley, organizzato da Sportgrigiorosso e Baloo Volley. Venerdì 22 giugno (giorno della mano de dios e Operazione Barbarossa) si è tenuta la sfida tra la formazione West Cr e l'Est Cr, i nomi dlle due squadre hanno preso spunto da dalla gara d'oltre oceano ma che hanno perfettamente reso l'idea, per salutare la lunga ed estenuante stagione sportiva 2017-18.

 

Società e vincitori

Una splendida serata passata con le ragazze impegnate nell'All Star Game provenienti da tutto il territorio rappresentando l'Esperia Cremona, Il Volley 2.0, la Dinamo Zaist, il New Volley Ripalta, Cava&Sesto Volley ed il Cr81 Duemila Credera. Insieme ai tecnici Giorgio Nibbio del Volley Offanengo e Valeria Magri che quest'anno ha portato l'Ostiano Volley in B1 (quarta promozione consecutiva). La gara è stata vinta dal team West Cr di Nibbio (2-1) ma non è stato questo il vero sucesso, quanto alla presenza dle pubblico (oltre 150 persone presenti al Cambonino) e che l'appuntamento  posso diventare in futuro un evento fisso per tutti gli appassionati di volley del territorio e dei lettori delle due testate giornalistiche.

 

Mvp

Mvp eletta all'unanimità sia da Valeria Magri che da Giorgio Nibbio, Greta Bigoni, opposto Under 14 (2005) del Volley 2.0. Un riconoscimento speciale va fatto a Martina Gerevini del CavaSesto Volley, la più giovane Star che a soli 11 anni si è comportata come una veterana. Riconoscimento particolare all'Esperia Volley, per la squisita ospitalità e per l'impagabile aiuto di Mattia Sassano, Antonio e Marco Clementi e per l'infinita pazienza del presidente Davide Mesturini.

 

L'East Cr

 

Premiazioni

Nella splendida cornice del Cambonino che Baloo Volley, per la prima volta, ha voluto celebrare i suoi Oscar, premiando squadre, tecnici, atete, dirigenti ed addetti ai lavori che si sono maggiormente distinti nella stagione 2018-19. Dalle mani del caporedattore Jacio, Francesco Jacini per l'ufficio angrafe del comune di Romanengo, sono state premiate il Cr 81 Credera ed il Volley 2.0 Crema come squadre dell'anno, rispettivamente per la promozione in serie D e per la conquista delle finali nazionali Under 18. Tecnico dell'anno è stato premiato Paolo Morandi, allenatore del New Volley Ripalta Cremasca neopromossa in serie C, e come manager Emanuele Catania, gm della Banca Valsabbina Millenium Brescia, per la promozione in serie A1. C'è chi gioca a pallavolo e c'è chi lo scrive: il premio come miglior giornalista è andato a Giovanni Gardani della Gazzetta dello Sport. Infine Jacini ha consegnato a Noemi Porzio, capitano dell'Offanengo, la targa del premio fair play ed ha assegnato ad Elena Portalupi, il premio alla carriera.

 

Le formazioni

All Stars. Ambra Nicoli (Esperia Cremona), Marta Ghisolfi (Esperia Cremona), Martina Quaini (Dinamo Zaist), Giulia Azzali (CavaSesto), Veronica Orsi (New Volley Ripalta Cremasca), Alessia Guerini (Cr81 Credera), Lydia Andreani (Esperia Cremona), Ilaria Pisaroni (Dinamo Zaist), Alessia Barazzoni (Esperia Cremona), Gloria Cappellini (    Cr81 Credera), Lisa Frittoli (Cava&Sesto), Martina Vago (Esperia Cremona). Young Stars. Michela Faverzani (Volley 2.0, 2006), Anna Barbieri (Dinamo Zaist, 2004), Carlotta Bassi (CavaSesto, 2005), Gloria Dolera (Volley 2.0, 2004), Amilie Tacchinardi (Dinamo     Zaist, 2004), Martina Denti (CavaSesto, 2005), Sara Borghesi (Dinamo Zaist, 2003). Martina Gerevini (CavaSesto, 2007), Greta Bigoni (Volley 2.0, 2005), Irene Viccardi (Dinamo Zaist, 2004), Alessia Fanti (CavaSesto, 2005), Marta De Santis (Volley 2.0, 2004), Erica Cappelletti (Dinamo Zaist, 2003), Maria Teresa Acciarito (Volley 2.0, 2004).



Ringraziamenti

L'organizzazione, ed in particolare Simone Manini, ideatore dell'evento, ha voluto ringraziare l'Esperia Cremona, All Music WebRadio, Mapsport, il Consorzio Agrario di Cremona, Allocchio Sport ed Il Giardino del Po che hanno aderito con estremo entusiasmo all'iniziativa. Iniziativ che, senza ombra di dubbio, sarà ripetuta e migliorata per il 2019.

 

 

La West Cr

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù