SERIE C MASCHILE. Caseificio Croce, non basta un super Binaghi. Brescia vince al fotofinish

CODOGNO (LO). Battuta d’arresto per i ragazzi di mister Bruni contro la giovane formazione dell’Atlantide brescia, i casalini non sono stati in grado di esprimere il loro gioco al meglio e si sono innervositi più del previsto

Di Redazione | Martedì, 19 Febbraio 2019 13:29

Tony DeBiasi

 

Il primo set vede in campo la formazione titolare con Bertuzzi completamente ristabilito; il gioco non decolla, con tutte e due le squadre che non riescono a ottenere un break decisivo utile a spezzare il parziale. Soltanto nel finale la Cappu riescono a portarsi avanti di due punti, ma la poca concretezza degli attaccanti e la maggior freddezza dei bresciani fanno si che l’Atlantide annulli due set poker e vada a chiudere sul 27-25.

 

Festival dell’errore

Il secondo set vede il Caseificio Croce subire subito un parziale di 3 punti prontamente recuperato, Binaghi attacca praticamente in modo perfetto, e il punteggio impatta a quota 20; da qui la maggior esperienza dei casalini viene fuori, e con un parziale di 5 a 1 il set di conclude sul 21-25.Il terzo parziale è la copia sputata del secondo, Garlaschelli e compagni a inseguire e a recuperare immediatamente lo svantaggio di 2 punti. Come nel precedente solo alla fine i Cappu riescono ad avere la meglio sui padroni di casa mai domi e il set si chiude sul 22-25. Il quarto parziale è il festival dell’errore, i bresciani sono più concreti e sbagliano meno, prendono fin da subito un vantaggio di 5 punti incrementando piano piano il divario, nonostante i cambi il set è compromesso e i parziale si chiude sul 25-17.

 

Non demoralizzarsi

Il set corto parte in parità, ma Zanardini e Bergoli fanno la differenza nel campo dell’Atlantide; si cambia campo sul punteggio di 8- 5, e purtroppo i casalini non riescono a ricucire lo strappo e il set si chiude sul 15- 11. "Il rammarico è forte per non aver gestito al meglio determinati momenti della partita - commenta Bruni a fine partita -, non bisogna comunque demoralizzarsi e continuare su questa strada per rimanere a contatto con la capolista Cazzago distante sei punti".

 

McDonald’s Atlantide Brescia - Caseificio Croce Cappu Volley 3-2 (27-25, 21-25, 22-25, 25-17, 15-11)

 

McDonald’s Atlantide Brescia - Caseificio Croce Cappu Volley: De Biasi 2, Garlaschelli 6, Binaghi 29, Durante 9, Bertuzzi 10, Marazzi 9, Zoadelli (L), E. Boiocchi 3, Giupponi 2, Castricone, Carnevali, Vasta, Fidone (L). All.: Bruni.

 

 

 

Servizio a cura di Romano Lombardi

 


RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù