LUTTO. Il volley piange Bebeto, ct Mondiale nel 1998. Le condoglianze della Fipav

BELO HORIZONTE (BRASILE). Si è spento questa sera, giovedì 13 marzo, per un infarto Paulo Roberto de Freitas, noto come Bebeto, tecnico brasiliano che con l’Italia ha vinto il Mondiale 1998

Di Redazione | Martedì, 13 Marzo 2018 22:19

In copertina Bebeto (foto © Ansa)

 

 

Oltre all’Italia della generazione dei fenomeni Bebeto ha lavorato anche a Parma, allenando la Maxicono dal 1990 al 1994 e vincendo scudetti e Coppe. Un lutto inaspettato che priva il volley mondiale di una delle figure che maggiormente, tra gli anni 80' e 90', hanno segnato la disciplina. “Da parte del presidente Pietro Bruno Cattaneo - si legge nella nota stampa della Fipav -, del Consiglio Federale, della Federazione Italiana Pallavolo e di tutto il mondo del volley italiano giungano alla famiglia di Bebeto le più sentite condoglianze”. Bebeto negli ultimi anni si era dedicato al calcio seguendo le società del Botafogo e dell’Atletico Mineiro. Aveva 68 anni.

 

 

Servizio a cura di Romano Lombardi

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù