PRIMA DIVISIONE. Girone A: Bagnolo e Segi il sogno continua, Monte e Vaiano punti preziosi

Tutte le cremasche vanno a punti. C’è chi vince e c’è chi perde ma la Fantastiche 4 muovono la classifica. Vediamo come è andata l’ultima giornata con i risultati e la classifica

Di Redazione | Martedì, 13 Febbraio 2018 16:36

Giulia Bassanini (foto @ Molaschi)

 

 

Nell’anticipo l’Airoldi Gomme supera il fanalino di coda San Fereolo e raggiunge la quarta posizione in classifica, seconda virtuale. Infatti le ragazze di coach Bucalossi devono recuperare la gara con la Junior Sant’Angelo. Nel set d’apertura la formazione ospite parte meglio (4-8), Bagnolo impatta ed allunga, ipotecando il 25-17 finale. Nel secondo la forte partenza della squadra di casa non basta ad arginare il recupero delle lodigiane che dal 12-12 prendono in mano le redini del gioco, pareggiando i conti. La reazione dell’Airoldi Gomme è forte, Brambilla e compagne stravincono il terzo parziale. Nel quarto il San Fereolo tenta l’ultimo colpo di coda ma alla fina e Bagnolo conquista i tre punti. Sugli scudi Guerrini Rocco con 18 punti.

 

 

Airoldi Gomme-Gso San Fereolo 3-1 (25-17, 19-25, 25-15, 25-19)

 

 

Momento magico

Prosegue il momento magico della Segi Spino del nuovo tecnico di Diego Roberti. In settimana le giallonere hanno superato il Gsod Laudense dopodiché alla palestra la Bassa è la Polisportiva Pantigliate capolista: Spino domina i primi due parziali perde il terzo ma lotta nel quarto, sprintando nei punti decisivi. Sugli scudi Acquafermata, De Vecchi e la giovane Minichello, determinante in seconda linea per far rifiatare le compagne d’attacco.

 

Segi Spino-Pol. Pantigliate 3-1 (25-17, 25-13, 19-25, 25-21)

 

 

Play off

Nonostante la battuta d’arresto contro il forte Riozzo, una Polisportiva Amatori Monte Cremasco incerottata muove la classifica e resta in zona play off, quinto posto a soli quattro punti dalla vetta. Gara altalenante nella quale l’armata rossa muccese butta via il tiebreak. Bene la gara di Bosi entrata per Tesino.

 

Pol. Amatori Monte Cremasco -Volley Riozzo 2-3 (12-25, 27-25, 25-16, 19-25, 10-15)

 

 

Non basta Tonani

Gara condizionata dagli infortuni di Porter e Grossi per l’Arci Coop Vaiano Cremasco. Nonostante ciò le blues conquistano un punto e muovono la classifica: bene il primo e terzo set saldamente in mano del team di Mauro Marchesini meno il secondo. La svolta negativa arriva nel quarto con il doppio ko di Stringhi e Ambrosini mette in difficoltà la squadra: non è bastata una gara di Tonani (16 punti per l’ex capitano del Soncino) per vincere il tiebreak.

 

 

Arcicoop-New Volley Project Vizzolo 2-3 (25-13, 15-25, 25-19, 23-25, 15-17)

 

 

Altri risultati

Segi Spino-Gso Laudense 3-0 (25-18, 25-18, 25-16); New Volley Project Mulazzano- Junior Santangelo Energia 2-3 (25-20, 24-26, 25-11, 21-25, 15-17); Volley Muzza-Banca Cremasca 0-3 (11-25, 22-26, 19-25); Smile Paullo-Gsod Laudense Ausiliatrice 3-1 (25-10, 25-18, 25-27, 25-18).

 

 

Prossimo turno

Venerdì 16 febbraio. A Vizzolo Padrabissi, ore 21.15, New Volley Project-Banca Cremasca

Mercoledì 14 febbraio. A Riozzo, ore 21.15, Volley Riozzo-New Volley Project Mulazzano

Venerdì 16 febbraio. A Lodi, ore 16, Gso Sanfereolo-Arci Coop Vaiano Cremasco

Lunedì 19 febbraio. A Sant’Angelo, ore 21.15, Junior Santangelo Energia-Smile Paullo

Venerdì 16 febbraio. A Lodi, ore 21, Gsod Laudense-Airoldi Gomme

Venerdì 16 febbraio. A Mediglia, ore 21.15, Pol. Pantigliate-Pol. Amatori Monte Cremasco

Venerdì 16 febbraio. A Cornegliano Laudense, ore 21.15, Volley Muzza-Segi Spino

 

 

Classifica

Prima Divisione, girone A

 

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù