SERIE A1. Stepitosa Pomì, capitan Stevanovic mura l’Igor Novara

CREMONA. Non ha mezze misure la Pomì 2017-18. In campionato alterna rovinose cadute a successi incedibili: al PalaRadi è stata una serata magica, la Pomì piega Novara 3-1

Di Redazione | Domenica, 11 Febbraio 2018 07:51

In copertina Jovana Stevanovic (foto © Storti)

 

 

Che sia il riscatto rosa? La cronaca della gara dal comunicato stampa di Manuel Bongiovanni. L'inizio del set è marchiato Annie Drews, diagonale che fa 1-0, Novara pareggia ma l'americana riporta la Pomì avanti 2-1. Guiggi trova il primo tempo giusto e manda l'americana in maglia 11 in battuta sul 4-2 Pomì. Il primo ace della gara è di Martina Guiggi, 8-4 Pomì e time out chiamato da coach Barbolini. Novara non ci sta e Plak buca la difesa rosa: 7-10. Ma Drews non resta con le mani in mano e infila la diagonale giusta, 11-7. Un pallone fuori di Drews regala la parità a Novara, 11-11 e time out Pomì. L'americana però si fa perdonare poco dopo con una parallela ficcante, 13-12. Novara passa in vantaggio per la prima volta con un ace di Chirichella che fa 14-13 ma nella battuta seguente il pallone è lungo: 14-14. Il capitano rosa stacca ad un piede alla sua maniera e fa 15-15. Novara spinge ma la Pomì c'è, Guiggi in primo tempo pareggia i conti 18-18 e Grothues conclude uno scambio splendido: 19-18. Stevanovic piega le mani del muro ospite e pareggia ancora i conti 22-22. Il muro rosa Stevanovic-Drews blocca Enright, 24-23 Pomì, time out Novara. E' ancora il muro di Drews e il set finisce 25-23 Pomì.

 

Set al cardiopalma

La Pomì spinge subito, Maret Grothues fa 3-0, time out Novara. Egonu però accorcia, ace e 2-3, ma Guiggi non ci sta e la Pomì ristabilisce le distanze 4-2. Enright pareggia i conti in palleggio, 5-5, ma Martinez non ci sta e riallunga 6-5. Novara spinge, Stevanovic però accorcia, 8-9. Martinez pareggia i conti con un ace, 9-9. La Pomì passa avanti, il muro di Grothues è efficace e fa 11-10. La fast di Guiggi è devastante, piega le braccia di Egonu e fa 14-13. Stevanovic colpisce il pallone in maniera fortunosa ma trova il punto del 17-16. Egonu pareggia ancora i conti con un altro ace, 19 pari e time out per coach Lucchi. Si torna a giocare ed è Guiggi a mettere a terra il pallone del 20-19. E' un finale di set spumeggiante, Novara passa avanti, Grothues pareggia, 21-21, Martinez attiva il sorpasso, 22-21. Drews porta la Pomì sul 24-22 sfruttando il muro ospite, time out per coach Barbolini. Novara si riporta in parità ma Stevanovic riporta avanti le rosa 25-24. Plak pareggia i conti ma fallisce la battuta successiva, 26-25 Pomì. Novara passa in vantaggio grazie ad Egonu, 28-27 e time out Pomì. Si torna a giocare ed è Drews a mettere a terra il pallone del 28 pari, ma il muro di Guiggi porta avanti le rosa 29-28. E' l'ace di Drews a chiudere il set 30-28.

 

Plak Plak Novara

Novara spinge fin da subito così un muro di Chirichella porta le ospiti sul 4-1, ma Guiggi accorcia. Gran salvataggio di Martinez e Grothues chiude il punto 3-4. Cannonata di Martinez che porta la Pomì a -1: 6-7, ma è il muro di Drews a pareggiare i conti 7-7. Le ospiti si portano sul 12-9, coach Lucchi chiama time out. Bella diagonale dell’americana, 10-15. Ace di Celeste Plak che fa 17-10. Tre strepitosi salvataggi di Ana Starcevic e Martinez chiude il punto, 12-18. Muro di Stevanovic e 15-21 Pomì, time out Novara. E' un set a forti tinte ospiti, Plak sigla il 24-15, e la squadra piemontese chiude la frazione 25-15.

 

Muro di Stevanovic

Casalmaggiore cade e si rialza. Stevanovic, 2 Guiggi, Pomì subito avanti 3-0. Ancora Guiggi mette a terra il pallone, Pomì sul 4-0 e time out Novara. Pipe di Martinez e 7-4 Pomì. Casalmaggiore resta avanti ma Plak accorcia le distanze 8-10, ma il muro di Stevanovic ristabilisce le distanze 11-8. Diagonale a tutto braccio di Annie Drews e Casalmaggiore si porta sul 13-9. Le rosa tengono il vantaggio ma Piccinini trova il pallone del 12-14 beffando Martinez, ma è ancora Guiggi a trovare la diagonale strettissima e fare 15-12. Enright manda fuori un attacco e la Pomì va sul 17-14. Egonu non passa, muro di Drews e 18-15. Attacco di Grothues, tocco visto a video check, 21-18 Pomì. Martinez beffa Piccinini e fa 22-19. Attacco out di Novara, 23-19 Pomì, time out Igor. Novara non ci sta e una diagonale di Egonu fa 22-23, ma Lo Bianco ristabilisce le distanze. E' un muro di Stevanovic a regalare la vittoria del set e i tre punti alle rosa.

 

 

Pomì Casalmaggiore - Igor Novara 3-1 (25-23, 30-28,15-25,25-22)

 

Vbc Pomì: Martinez 13, Napodano, Sirressi (L), Balkestein-Grothues 8, Guiggi 19, Starcevic, Drews 19, Guerra, Lo Bianco 1, Stevanovic 17, Rondon. Non entrate: Zago, Zambelli. All. Lucchi-Bonini

 

Igor Novara: Plak 21, Gibbemeyer 4, Enright 7, Skorupa 2, Bonifacio 1, Chirichella 12, Sansonna (L), Piccinini 7, Zannoni, Egonu 20. Non entrate: Camera. All. Barbolini-Baraldi.

 

 

 

Servizio a cura di Romano Lombardi

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù