SERIE A2. Savallese Millenium-Fenera Chieri, grande sfida al PalaGeorge

BRESCIA. E giunse il giorno del duello. Il primo di una serie di sfide che porteranno la Millenium Brescia alla fine di un campionato di A2 molto avvincente ed imprevedibile. La Savallese ospita la forte Chieri

Di Redazione | Sabato, 10 Febbraio 2018 08:49

In copertina Cat Dailey durante la gara di Coppa Italia

 

 

Match molto atteso (da ambo le parti) tra le leonesse bianconere ed il team piemontese, terzo atto stagionale, dopo i 3-2 dell’andata e dei Quarti di finale di Coppa Italia. Gare molto intense di per sé e da pathos si aggiunge pathos dove le interpreti daranno il massimo per un grande spettacolo per riscrivere un nuovo capitolo di storia di volley: Lualdi è stata compagna di squadra di Gioli per due anni a Montichiari A1, a sua volta Mamma Fast è stata allenata dal padre nel primo scorcio di stagione a Gorla Maggiore e di Veglia a Bolzano A2 (metà campionato) insieme a Bresciani.

 

Incroci di destini

Perinelli ha giocato con Prandi alla Liu Jo Modena nel 2013-2014, Angelina ha condiviso il destino di Olbia molto con Villani (2016-17). Prandi ed Angelina hanno giocato nelle giovanili dell’Uyba dove nel 2012 hanno conquistato l’argento alle finali regionali e nazionali Under 18. De Lellis e Gabbiadini hanno centrato i play off a Caserta nel 2015-2016 mentre Akrari e Parlangeli hanno scritto la storia recente del Lilliput Settimo Torinese (tra B1 e A2), Manfredini, invece, ha già incontrato Norgini come compagna a Rovigo per metà stagione, Moretto ha giocato con Bortolot ad Adro Monticelli in B1 dove raggiunsero i play-off promozione sotto la guida di coach Sbano.

 

Il calore del PalaGeorge
Archiviate le belle vittorie contro Collegno e Orvieto, Brescia ritrova il calore del palazzetto di casa forte del quarto posto in classifica, e con due innesti rispetto all'ultimo turno casalingo: Gioli e Gabbiadini, che si sono unite ad inizio febbraio e hanno esordito già nella match in Umbria dando il loro contributo, in particolare si segnalano i 15 sigilli di Gioli, Gabbiadini, limitata da un lieve torcicollo in settimana, dovrebbe essere a completa disposizione di coach Mazzola.

 

Le avversarie
La corazzata chierese si presenta al PalaGeorge agguerrita e non ha bisogno di grandi preamboli dato che è una squadra che ben combina qualità, esperienza e freschezza, quindi equilibrata in tutti i fondamentali. Oltre alle bocche da fuoco Angelina e Manfredini, hanno chi è in grado di aiutare molto in seconda linea come Perinelli, e ovviamente il forte libero Bresciani, al centro troviamo Lualdi e Akrari innescate con costanza dall'esperta De Lellis. Si tratta di una delle formazioni più ostiche e organizzate del girone. Il Fenera proviene dal turno infrasettimanale di semifinale di Coppa Italia, perso 3-2 in casa di Mondovì dopo una vera e propria maratona ricca di colpi di scena, quindi vorrà velocemente prendere il filo conduttore della vittoria.

 

Leonessa d'Oro

Nel contesto della gara proseguiranno le votazioni del concorso Leonessa d'Oro, ovvero la migliore bianconera in campo di ogni match casalingo della Millenium, chi collezionerà più voti verrà premiata nell'ultima gara di campionato con una targa ricordo prodotta dal nostro partner Trofei Ronchi e alcuni omaggi degli sponsor.

 

Classifica
Battistelli S.G. Marignano 51; Lpm Bam Mondovì 51; Fenera Chieri 49; Savallese Millenium Brescia 48; Ubi Banca San Bernardo Cuneo 47; Delta Informatica Trentino 43; Volley Soverato 42; Conad Olimpia Teodora Ravenna 36; Barricalla Collegno* 33; Club Italia Crai 33; Zambelli Orvieto* 30; P2P Givova Baronissi 25; Sorelle Ramonda Ipag Montecchio* 19; Bartoccini Gioiellerie Perugia* 16; Golem Olbia 15; Sigel Marsala* 8; Golden Tulip Volalto Caserta 6*. * una partita in meno

 

 

Servizio a cura di Romano Lombardi

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù