SUPERLEGA. Candy Arena sold out per l'anticipo tra Gi Group-Sir Safety Perugia

MONZA. Il sold-out della Candy Arena è pronto ad assistere al ritorno in casa, dopo la sfida vinta a Vibo Valentia, del Gi Group Monza

Di Redazione | Venerdì, 12 Gennaio 2018 15:49

In copertina Brett Walsh

 

 

Botto e compagni saranno di scena, nell’anticipo della quinta giornata di ritorno della regular season della SuperLega, contro la capolista: la temibile Sir Safety Conad Perugia. Per i monzesi una sfida difficile, contro la squadra, dati alla mano, più ostica e continua del campionato. Reduci dal successo al tiebreak di mercoledì sera in Calabria, però, i ragazzi di Falasca proveranno a replicare la bella pallavolo fatta vedere contro la Tonno Callipo e soprattutto contro l’Azimut Modena domenica scorsa. Una difesa generosa e un muro solido, proprio come nella partita contro gli emiliani (12 finali) e un servizio martellante e preciso, saranno le caratteristiche con cui la prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley proverà a fermare una delle sue bestie nere. Da quando è in SuperLega, infatti, Monza è andata vicino per due volte a battere gli umbri (stagione 2014/15 e 2015/16) senza però riuscirci. All’andata finì 3-0 per la squadra di Bernardi, capace di risolvere il confronto in meno di un’ora e un quarto, grazie alla regia del palleggiatore De Cecco (MVP della gara) e alle giocate di Zaytsev e Atanasijevic (11 e 12 punti rispettivamente). Monza però soffrì soprattutto il servizio e il muro della Sir Safety Conad, con 12 ace e 12 muri perugini.


Statistiche
Il successo sui calabresi ha dato morale ai ragazzi di Falasca, che contro gli umbri vanno a caccia di un colpaccio che gli frutterebbe il settimo sorriso della stagione, il secondo del 2018. Intanto dando uno sguardo alle statistiche crescono i numeri positivi del Gi Group, sia a livello di squadra che individuale. I lombardi sono al nono posto nei punti realizzati (987, prima Piacenza con 1086), al decimo negli ace (80, prima Milano con 124) e al sesto nei muri (143, prima Piacenza con 159). A livello individuale Donovan Dzavoronok rimane sia il top scorer di Monza (213 punti, sedicesimo posto, primo Abdel-Aziz di Milano con 400) che l’ace-man (17, diciannovesimo, primo Abdel-Aziz di Milano con 56). Thomas Beretta è invece il migliore a muro (35, sesto posto, primo Yosifov di Piacenza con 48). 


Avversari
Partenza sprint per la Sir Safety Conad Perugia in questo girone di ritorno: con quattro vittorie su quattro uscite, di cui due fuori casa (Padova e Milano) e due davanti al pubblico amico (Verona e Piacenza), gli umbri hanno confermato la prima piazza in classifica. Al momento le uniche due sconfitte stagionali di De Cecco e compagni sono arrivate contro Civitanova nelle Marche (3-0) e contro Modena al Pala Evangelisti di Perugia (3-0).

Classifica

Sir Safety Conad Perugia 45, Cucine Lube Civitanova 44, Azimut Modena 39, Calzedonia Verona 32, Diatec Trentino 30, Kioene Padova 26, Wixo LPR Piacenza 25, Revivre Milano 25, Bunge Ravenna 25, Gi Group Monza 18, Taiwan Excellence Latina 18, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 10, Biosì Indexa Sora 7, BCC Castellana Grotte 7. 1 incontro in meno: Calzedonia Verona, Diatec Trentino, Taiwan Excellence Latina, BCC Castellana Grotte.

 

 

Servizio a cura di Romano Lombardi

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù