SUPERLEGA. Un grintoso Gi Group passa a Vibo Valentia al tiebreak

VIBO VALENTIA. Seconda maratona in cinque giorni per il Gi Group Monza che dopo aver giocato cinque set contro Modena domenica, replica una sfida infinita, durata oltre due ore, contro la Tonno Callipo Calabria

Di Redazione | Giovedì, 11 Gennaio 2018 07:39

In copertina Iacopo Botto

 

 

Nella quarta giornata di ritorno della SuperLega sono però i monzesi a portarsi più punti a casa grazie al sorriso ottenuto al tie-break contro i calabresi, davanti al pubblico del PalaValentia. Nonostante il successo, però, ai lombardi rimane più di qualche rimpianto. Vinti con carattere i primi due set, grazie ad una partenza grintosa coincisa con la precisa regia di Walsh, preferito da Falasca a Shoji fin dall’inizio, bravo ad imbeccare con precisione i mattatori Finger e Dzavoronok (22 punti a testa con il secondo MVP), il GI Group si fa recuperare dalla Tonno Callipo.

 

Sesta vittoria

I calabresi trovano negli attacchi di Antonov e Lecat (10 e 18 punti) e nella verve dell’ex brianzolo Verhees, i punti di riferimento su cui costruire l’efficace risalita fino al tie-break. Rizzo difende con intensità, Botto (10 punti) e Barone fanno sentire esperienza e qualità e Monza rinsavisce nel tie-break, con Dzavoronok e Finger ancora protagonisti offensivi per i lombardi. A chiudere il tie-break e la gara per il Gi Group ci pensa Simone Buti (10 punti, 1 ace, 2 muri). Monza firma la sua sesta vittoria stagionale, la seconda fuori casa (tre punti in due partite per i brianzoli), tornando a casa con il morale alto in vista della sfida di sabato alla Candy Arena contro la Sir Safety Conad Perugia.


Post partita
Miguel Àngel Falasca (allenatore Gi Group Team Monza): “E’ stato un bel successo. Non dimentichiamo che abbiamo vinto fuori casa, su un campo non facile dove altre squadre avevano lasciato punti. Dopo due primi set davvero buoni siamo calati, soprattutto nel quarto visto che loro nel terzo hanno espresso una bella pallavolo. Non abbiamo gestito molto bene alcuni frangenti, poi ci è mancata un po' di lucidità e soprattutto di serenità. Io però sono molto soddisfatto della prova dei ragazzi. Lavorano duro in settimana, non mollano mai e stanno crescendo gara dopo gara. E’ stata un prova corale di grande carattere che dimostra il nostro buon momento. Sono cinque partite che facciamo vedere ottime cose. Continuiamo così”.



Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - Gi Group Team Monza 2-3 (23-25, 17-25, 25-17, 25-23, 14-16)

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: Lecat 18, Costa 9, Patch 15, Massari 9, Verhees 9, Coscione 4; Marra (L). Izzo, Antonov 10, Domagala, Torchia (L), Presta. N.E. Corrado. All. Valentini.

 

Gi Group Team Monza: Beretta 2, Finger 22, Dzavoronok 22, Buti 10, Walsh 3, Botto 10; Rizzo (L). Brunetti (L), Shoji, Terpin, Barone 2, Plotnytskyi 4. N.E. Hirsch, Langlois. All. Falasca.

 

Classifica

Sir Safety Conad Perugia 45, Cucine Lube Civitanova 44, Azimut Modena 39, Diatec Trentino 30, Calzedonia Verona 29, Kioene Padova 26, Wixo LPR Piacenza 25, Revivre Milano 25, Bunge Ravenna 25, Gi Group Monza 18, Taiwan Excellence Latina 18, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 10, Biosì Indexa Sora 7, BCC Castellana Grotte 7

 

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù