EVENTI. Happy Beach, Pietro Fiori: "Una tradizione che aggrega persone di ogni età"

CASTELLEONE (CR). "L'Happy Beach è un evento consolidato. Un grande festa della città e non solo" sono queste le parole di Pietro Fiori, sindaco di Castelleone

Di Redazione | Mercoledì, 01 Agosto 2018 07:42

In copertina Pietro Fiori e Gianfranco Sacchi, presidnete del Borgo

 



In esclusiva per Baloo Volley, il primo cittadino castelleonese, stila un bilancio dell'evento estivo che da otto anni aggrega migliaia di persone. "E' bello vedere in due giorni - prosegue - vedere persone di ogni età partecipare alla manifestazione. E' una sorta di notte bianca perchè coinvolge non solo gli abitanti di Castelleone ma anche le persone del territorio cremasco e cremonese".

 

Complessità organizzativa

Un evento che viaggia su due binari e Pietro Fiori, appassionato di sport e sportivo praticante, li ha saputi cogliere in pieno. "Il primo, come detto, - puntualizza - è quello aggregativo e sociale perchè in questi due gioni tanti ragazzzi di Castelleone si divertono qui e non altrove e poi su quello sportivo dove gli spettatori possono vdere delle gare di pallavolo. Per Castelleone è la festa della città. Ringraziamento ai ragazzi dell'assocazione il Borgo perchè nella complessità organizzativa sono sempre venui incontro alle esigenze dell'amministrazione e non solo come l'adeguamento alle norme di sicurezza".

 

Appuntamento tradizionale

L'Happy Beach un successo che dal 2011 si ripete ogni estate con precisione svizzera. "L'organizzazione tiene molto alla città. Tante iniziative simili sono naufragate ma l'Happy Beach - conclude - è diventato un appuntamento tradizionale con eventi collaterali coinvolgenti". Archiviata l'edizione 2018, il sindaco Pietro Fiori, insieme a tutta la comunità castelleonese, dà appuntamento all'Happy Beach 2019.



 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù