AFFILIAZIONE. Pomì: nasce l'accordo con la Polisportiva Volley Calerno

CASALMAGGIORE (CR). In occasione del secondo Trofeo Stabili di Sand Volley 4x4 è stata presentata ufficialmente una nuova affiliazione della Vbc Pomì

Di Redazione | Sabato, 21 Luglio 2018 05:58

In copertina la Polisportiva Calerno e Giovanni Ghini

 



La Polisportiva Volley Calerno, società reggiana, prima nella sua provincia ad avere un progetto ben strutturato a lungo raggio, rispecchia tutte le caratteristiche che la società di Strada Baslenga cerca nelle varie realtà per stringere patti di affiliazione e presenta una foresteria ampliata da 3 a ben 11 ragazze provenienti da tutta Italia (Veneto, Puglia, Molise, Toscana e altre). La società con sede a Calerno di Sant'Ilario d'Enza  presenta tra le proprie file una squadra Under 14 provinciale che si prefigge come obiettivo la vittoria del Campionato prossimo, una Under 16 che, oltre a giocare il Campionato d'Eccellenza Regionale, milita in Prima Divisione e che già da ora punta ai Play Off oltre che all'accesso alla Final Four Regionale Under 16, e una Under 18 che milita nel campionato di B2 e che mira ai primi due posti del Campionato di Eccellenza Regionale oltre che alla salvezza proprio in B2. A suggellare questa affiliazione la stretta di mano tra il direttore generale della VBC Pomì Casalmaggiore Giovanni Ghini, reggiano di nascita, e Massimo Vasi presidente della Polisportiva Volley Calerno. L'affiliazioni della Pomì salgono a tre dopo quella con Crema e Jesolo menttre nella prossima stagione il Volleu Calerno affronterà in campionato l'Esperia Cremona.

Qui Casalmaggiore

"Ci fa piacere continuare il nostro percorso - dice Giovani Ghini - di affiliazioni con il criterio che ci siamo regolamentati all'interno della VBC, vale a dire avvicinarsi a società che abbiano un progetto pluriennale, che facciano tutti o quasi tutti i campionati Nazionali e, non ultimo, che abbiano atlete che provengono da diverse parti d'Italia quindi con una foresteria ben attrezzata. Come sempre nelle nostre affiliazioni, diamo un supporto alla società condividendo corsi di aggiornamento tra i loro dirigenti e i nostri, stessa cosa per gli allenatori e tutto lo staff tecnico dando a disposizione sempre il nostro alle società che si sono state vicine. Questa non è l'ultima affiliazione che faremo, anzi continueremo su questa strada per portare nella Famiglia Pomì le eccellenze a livello Nazionale. Con il presidente era già un anno che ci si incontrava per formalizzare i dettagli e abbiamo deciso di culminare con questo patto in una bella serata di sport come questa."

Qui Calerno

"Siamo nati nel 2016 come progetto giovanile - dice Massimo Vasi presidente della Pol. Volley Calerno - il nostro intento è quello di creare un settore giovanile di qualità partendo dal richiamare un allenatore da Orago, Simone Mazza, che ci ha insegnato un metodo nuovo fin da subito a partire dalla foresteria che è iniziata con 3 atlete ed è arrivata a ben 11 provenienti da tutta Italia, come Molise, Campania, Toscana, Valle d'Aosta, Veneto...abbiamo inserito elementi di qualità, partendo dal libero, Agata Tellone, proveniente dal Orago, giocatrice di livello sicuramente nazionale e da una ragazza di proprietà di San Donà ma in prestito a Ravenna. Vogliamo fin da subito provare a vincere i campionati regionali U18 ma anche a livello di U14 e U16 stiamo progressivamente allestendo formazioni per avere obiettivi molto competitivi già da quest'anno. Il nostro motto è quello di continuare a cresce e di pensare di non essere mai arrivati; l'accordo con VBC Pomì sicuramente ci aiuterà sotto tanti punti di vista...e anche come prestigio perchè siamo orgogliosi di essere accostati ad una realtà importante a livello internazionale come la VBC Pomì Casalmaggiore".



Servizio a cura di Pierluigi Rudiani



RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù