SERIE D. La grande festa promozione della Branchi Cr 81

CREDERA (CR). E' qui la festa? Un caldo sole ha accompagnato la grande giornata della Branci Cr 81, neopromossa in serie D

Di Redazione | Martedì, 03 Luglio 2018 09:46

In copertina la Branchi Cr 81

 



La lunga giornata ha preso il via al ristorante il Persicone a Cornaleto di Forigara dove in un pranzo molto conviviale tra dirigenza, sponsor, staff tecnico ed il roster che ha vinto (o meglio stravinto) il campionato di Prima Divisione. Regali, abbracci e tanti sorrisi per il gruppo, guidato da coach Riccardo Zanotti ed Agostino Lorenzetti, che ha scritto pagine indelebili dello sport non solo per il piccolo paese cremasco, vicino alle sponde dell'Adda, ma anche del territorio. UIn pensiero speciale è andato ad Angelo Guerini, dirigente prematuratamente scomparso due anni fa, che da un'altra dimensione ha sempre sostenuto l'armata gialloblù.


Le nuove

Nel tardo pomeriggio il 'trasloco' all'oratorio di Credera, sul furgone dello sponsor Angelo Branchi come le squadre campione nazionali e del mondo, per prosegurie la giornata di festa. Un saluto caloroso a chi per scelte varie non farà più parte , ma solo fisaicamente della grande famiglia Credera, Nicole Scaravaggi, Gloria Capellini, Stefania Cozzolino, Francesca Galvagni e Chiara Frittoli. Un ponte tra il passato ed ill futuro: a tagliare la torta augurale i nuovi acquisti l'alzatrice Stefania Speciale la centrale Sara Fontana, le schiacctrice Martina Boglio e Sarah Vigani ed il libero Francesca Cameletti. Un campagna rafforzamente di alto profilo per la Branchi Cr 81, smaniosa di stupire in serie D. Seguirà fotogallery completa.



RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù